In evidenza
Settembre ragazzi 2015
Settembre ragazzi
Ultime news
Festa del perdono
Commenti... Vai alle foto...
28 marzo 2012

Domenica 25 marzo si è svolta per tutti i bambini che frequentano il catechismo in Bra e dintorni la festa, ormai divenuta tradizionale, per avvicinarli al sacramento della confessione.

Nominata “festa del perdono” l’incontro ha radunato i 200 bimbi del secondo anno del catechismo
che l’anno prossimo celebreranno la prima comunione e i loro genitori.


Lungo tutto il pomeriggio nei cortili della casa salesiana S. Domenico Savio i più piccoli si sono
divertiti in un unico gioco, diviso in vari stand basato sui simboli del battesimo, che li ha intrattenuti in attesa della loro confessione, per la quale si sono resi disponibili tutti i sacerdoti della comunità salesiana, insieme a i Parroci dell’Unità Pastorale.


Festa e riflessione non solo per i piccoli ma anche per i genitori, che da 3 anni a questa parte hanno all’interno della manifestazione un momento loro dedicato. Dopo due anni in cui la riflessione appositamente pensata per loro era guidata da sacerdoti salesiani, la scorsa domenica è stato il momento di don Giorgio, parroco di S. Andrea e anche per gli adulti è stato riservato un momento per le confessioni.


Dopo una lauta merenda e tanto gioco nei cortili della grande casa salesiana, genitori e figli si sono radunati nella chiesa dedicata al giovane santo salesiano Domenico Savio per concludere la giornata con la messa domenicale.


Qualche settimana fa, all’inizio del mese di marzo, negli stessi cortili aveva già avuto luogo un’altra festa-ritiro, questa volta però per i futuri cresimandi e anche in quella occasione tante presenze da tutta la città hanno animato i cortili dell’oratorio che in questo modo si prepara alla prossima invasione che partirà dal 14 giugno con una nuova estate ragazzi, pronta ad animare e educare i tanti bimbi e ragazzi che vorranno iscriversi da metà maggio. E nonostante la crisi le novità e le sorprese non si faranno attendere…

Per i più curiosi il rimando è al sito dell’oratorio www.ritmochesale.it

Commenti