In evidenza
Settembre ragazzi 2015
Settembre ragazzi
Ultime news
Mostra al Movicentro: bilancio
Commenti...
8 febbraio 2011

Si è conclusa lunedì 31 gennaio, festa di san Giovanni Bosco, la mostra a lui dedicata e allestita al Movicentro di Bra, fortemente voluta dalla comunità salesiana del San Domenico Savio.


La mostra ha coinvolto tanti volontari, amici della casa salesiana, che si sono alternati nella guida dei singoli visitatori e dei gruppi delle scuole e delle parrocchie che si sono susseguiti.

 

Numerose le scolaresche che hanno aderito all’iniziativa: le scuole medie Piumati, le elementari della Veneria e di via Piumatti, l’istituto Guala, oltre che naturalmente i ragazzi della scuola media salesiana e dell’Iti di viale Rimembranze; circa 450  i ragazzi che in questo modo si sono avvicinati, attraverso la visita guidata, alla figura del santo torinese dell’800, senza contare i diversi gruppi parrocchiali intervenuti. Molti i passaggi pomeridiani di curiosi e visitatori, che lungo gli otto giorni di apertura hanno percorso l’allestimento.

 

Un momento centrale della mostra fotografica dedicata al sistema educativo di don Bosco è stato quello di giovedì 27 gennaio, quando alle 21.00 sono intervenuti nella conferenza dal titolo “educare: l’arte di generare alla vita” il cappellano del carcere minorile di Torino, don Domenico Ricca (sacerdote salesiano ndr) e la psicologa dell’Adler Institute di Torino, la dottoressa Francesca Imoda. A loro il compito di sviluppare il tema dell’emergenza educativa e del ruolo educativo della famiglia, alla luce del sistema preventivo di don Bosco e nell’attuale contesto culturale.

 

Molto partecipato l’incontro serale, con oltre 130 presenze di genitori, giovani animatori ed educatori e tanti adulti sensibili alle tematiche educative.

Commenti