In evidenza
Settembre ragazzi 2015
Settembre ragazzi
Ultime news
Solidarietà ai Terremotati
Commenti...
6 giugno 2012

Cari Cooperatori,
di fronte agli eventi sismici di questi giorni abbiamo ritenuto di mettere in moto anche la nostra macchina della solidarietà per venire incontro alle necessità della gente dell'Emilia Romagna.

 

Dalle notizie giunteci dai Salesiani e dai Cooperatori di Ferrara, la situazione delle loro strutture è solo parzialmente lesionata, tanto da consentire di offrire alla cittadinanza un luogo di riferimento dove accogliere i ragazzi, vista anche la necessità di chiudere anticipatamente le scuole e di avviare fin da subito le attività estive per venire incontro alle esigenze delle famiglie.

 

Queste le parole scritte dal Direttore della nostra casa di Ferrara

"Si aggrava drammaticamente la situazione dell’alto ferrarese dopo l’evento sismico che questa mattina ha nuovamente colpito le zone tra Modena, Mantova e Ferrara. Il nostro primo pensiero va alle vittime e alle loro famiglie, oggi colpite in numero maggiore rispetto alla scossa di domenica scorsa il 20 maggio. Stupisce, anche in questo caso, come in gran parte siano concentrate sui luoghi di lavoro, questa volta in provincia di Modena.

 

Ferrara, passati i primi momenti di spavento e disorientamento, reagisce: dopo la scossa delle ore 9.00 di oggi, martedì 29 maggio, il sindaco Tiziano Tagliani ha predisposto l'ordinanza di chiusura delle scuole di ogni ordine e grado del territorio comunale da oggi, 29 maggio, fino a giovedì 31 maggio (compreso) e durante l’incontro con la Presidente della Provincia, ha concordato la necessità di chiudere anticipatamente le scuole statali di ogni ordine e grado, salvaguardando solo le materne agibili. Sentiti alcuni Dirigenti scolastici e l'Ufficio scolastico Regionale, oggi la richiesta sarà inviata al Ministero dell'Istruzione.

 

La Comunità Salesiana di Ferrara e la Parrocchia San Benedetto Abate, forze vitali della città e “agenzie” attente ai fenomeni che investono il tessuto sociale ed ecclesiale, si apprestano ad affrontare alcune delle emergenze che riguardano le famiglie, i ragazzi e gli adolescenti, la Parrocchia e la vita ecclesiale del centro cittadino."

 

Come è avvenuto per L'Aquila, vi chiediamo di versare le offerte sul c/c Regionale della nostra Associazione, indicando come causale "pro terremoto 2012".

 

Questi gli estremi:

 

c/c bancario:   BANCA PROSSIMA – IT09 J033 5901 6001 0000 0001 816

 

intestato a:    Associazione Salesiani Cooperatori – Italia

Via Manzoni angolo Via Verdi (Milano) – Contrassegno filiale 05000

 

causale:        “pro terremoto 2012”

 

La somma raccolta verrà quindi messa a disposizione per sostenere iniziative, progetti o acquisti specifici di attrezzature per le attività salesiane.

 

Come accaduto già in passato, di volta in volta che verrà impiegata una cifra, vi forniremo un rendiconto.

 

Commenti